Page under development 

Date and timing to be confirmed accordingly with COVID-19 restrictions.

BEHIND THE SUN

Mostra personale dell’artista umbro Massimiliano Poggioni

Giugno 12 ~ 10 Luglio 2021

Inaugurazione
sabato 12 Giugno ore 18.30

The BID Art Space 
viale Napoli, 83 
Contatto: 3460873030
info@the-bid.org

FREE ADMITTANCE 

Il progetto

BEHIND THE SUN

La mostra di Massimiliano Poggioni già nel titolo ci pone di fronte un paradosso, perché noi non possiamo mai essere "alle spalle del sole", così come non possiamo mai essere "alle spalle di noi stessi". Una serie di dipinti, collage, disegni e stampe in bianco/nero costituiscono una trama non esplicita, contraddittoria, tessuta sull’ordito di una narrazione incompiuta. Un viaggio per immagini condotto sul versante in ombra, un’immersione nelle profondità ancestrali dell’inconscio, popolato di archetipi in conflitto con la razionalità monolitica dell’era della tecnica. Si entra in un panorama recitante di figure allegoriche, di simboli animali e creature indefinite dell’onirico, di distopie del contemporaneo e fantasmi provenienti dall’umano remoto, in cui si affaccia il rimosso trasformato in doppio oscuro, nell’altro conflittuale che ci abita e nel conflitto che abitiamo. Se la “forma” è linguaggio (e viceversa), Poggioni usa un vocabolario truccato, che mantiene l’ordine dei termini ma i cui significati sono rimescolati, manomettendo la lettura a senso unico, moltiplicandone le possibilità di senso. Alle spalle del sole si entra nel teatro del Sacro (nell’accezione greco- antica) come luogo dell’indifferenziato ambivalente, del polimorfo, degli opposti inscindibili, dove le certezze della ragione non valgono più. La “forma” che nel mostrarsi contemporaneamente leggibile ed oscura, riporta tutto all’origine magmatica di ogni cosa, alla sua potenziale casualità o, se si vuole, al suo disegno ermetico.
La mostra ripropone l’invito di Jaspers a ricordare, ogni volta che si ammira una perla, che questa è anche la cicatrice della malattia della conchiglia.

Massimiliano Poggioni 

Massimiliano Poggioni nasce a Umbertide (Perugia) nel 1975. Dopo gli studi in Filosofia si trasferisce a Berlino e poi a Roma, dove ha studiato graphic design e illustrazione. La pittura e il disegno sono le discipline in cui opera maggiormente, con incursioni e ibridazioni in altri ambiti dell’arte visiva, come collage e manipolazione digitale delle immagini. L’essere umano è al centro della sua ricerca: la fisicità plastica, l’occupazione netta dello spazio, il dubbio dietro ogni apparenza, letture possibili che nascondono (o svelano) cortocircuiti di linguaggio. Istantanee di una geografia dell’umano mai risolta, dove il concetto di identità è in continuo movimento. La contaminazione, il polimorfismo, l’utilizzo improprio di materiali e suggestioni, sono per lui sia elementi della pratica tecnica che caratteri della visione.
Ha esposto in contesti di varia natura, fra i quali: MACRO- Museo di Arte Contemporanea di Roma (Roma, 2019), Museo Civico Palazzo Penna (Perugia, 2020, 2018, 2017); Spazio Kossuth (Città della Pieve, 2019), Centro per l'Arte contemporanea Rocca di Umbertide (2020, 2019, 2014), ArtExtension di Galleria Artespressione (Milano, 2019-2021), Galleria ADD Art (Spoleto, 2019), Palazzo Collicola Arti Visive (Spoleto, 2018), Art Adoption a Palazzo Magini (Cortona, 2018), Cheap - Street Poster Art Festival (Bologna, 2017), Spectrum - Miami Art Fair (Miami, USA, 2016), Centro Elsa Morante (Roma, 2016), AR[t]CEVIA a Palazzo dei Priori (Arcevia, 2016), Open Space for Arts (Perugia, 2016, 2015), Spazio Varco (Roma, 2015), Galleria Miklova Hisa (Ribnica, Slovenia, 2015), MACRO Testaccio-Pelanda (Roma, 2014), Villa Fidelia (Spello, 2014), Domagk Atelier (Monaco di Baviera, 2013), Cittadella dei Musei (Cagliari, 2013).

GOLFO NEGRO 2018, cm 41 x 36

Fondazione
Dott. Leopoldo Uccellini Cav. Di Gran Croce